Francesco Paolo Musto

Pianoforte Classico

Teoria e Solfeggio Musicale, Armonia, 

Arrangiamenti, Direzione Corale, Canto lirico

Preparazione agli esami ABRSM 

Classical Music Theory & Pratical 

Preparazione agli esami Pre Accademici ed Accademici del Conservatorio di Stato


Studi e preparazione artistica:

Diploma di “Maturità Scientifica” conseguito presso il Liceo Statale “M. Malpighi” di Roma.

E’ stato iscritto alla Facoltà di “Psicologia Clinica” presso Ateneo “La Sapienza” di Roma e successivamente presso Università degli studi “Guglielmo Marconi” di Roma.

Diploma in “Pianoforte” (Laurea Magistrale di secondo livello) conseguito presso il Conservatorio Statale “O. Respighi” di Latina sotto la guida del Maestro Roberto Pregadio.

Master in “Storia della Musica” presso Università degli Studi “Guglielmo Marconi” di Roma

Diploma in “Teoria e Solfeggio musicale” conseguito presso il Conservatorio Statale “L. Refice” di Frosinone sotto la guida della Professoressa Anna Sforza.

Licenza di “Storia della Musica” conseguita presso il Conservatorio Statale “O. Respighi” di Latina sotto la guida della Professoressa Maria Antonietta Caroprese.

“Armonia” conseguito presso il Conservatorio Statale “O. Respighi” di Latina sotto la guida del Maestro Mariano D’Amelio.

 

Si è specializzato inoltre in:

“Accompagnamento lirico” con la Professoressa Leila Bersiani.

“Arrangiamento orchestrale” con il Maestro Roberto Pregadio.

“Armonia Principale” con la Professoressa Teresa Procaccini e con il Maestro Marco Persichetti.

“Canto Gregoriano” con Padre Benedetto Pacini (Congregazione Frati Carmelitani Scalzi).

“Direzione di Coro Polifonico” con Padre Benedetto Pacini (Congregazione Frati Carmelitani Scalzi).

“Organo Liturgico” con la Professoressa Anna Sforza.

“Utilizzo dei Software musicali” con il Maestro Angelo Pelini.

Violoncello” con la Maestro Andrea Fossà

"Chitarra Classica" con Riccardo Militerno

 

Attività artistica:

1982 – 1988 Organista del Coro Polifonico della Chiesa “SS. Crocifisso”.

1988 – 1995 Organista Titolare della Basilica di “S. Pancrazio Fuori le Mura” con organo Tamburini a 3 manuali più pedaliera.

Negli stessi anni svolge un’intensa attività come accompagnatore lirico. Numerosi i Concerti presso l’Associazione musicale “Il Tempietto”.

A Roma suona nei concerti svolti al Teatro di Marcello durante le stagioni estive romane ed è più volte è ospite di Palazzo Chigi di Ariccia. In Abbruzzo suona 5 volte nella sola stagione invernale del 1995 a L’Aquila sempre accompagnando cantanti lirici come Clemente Franciosi, Leila Bersiani, Donato Citarella, Tamara Strelov Tabulov, Sharon Nannini, Corrado Amici, Valerio Aufiero e molti altri. Suona anche a Castel Sant’Angelo durante le manifestazioni di “Invito alla Lettura”. Accompagna i cantanti in un repertorio vastissimo dove spicca la serata al Teatro di Marcello di Agosto 1994 dove suona “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi in forma di concerto, o i molteplici concerti dedicati alla canzone napoletana. Insieme a Sharon Nannini esegue concerti dedicati al musical e ai classici d’oltre Alpi. Di spicco l’esecuzione del “Concerto de Aranjuez” di Rodrigo eseguito con pianoforte ed arpa.

Nel repertorio organistico in 7 anni suona in tutta Roma, fanno da esempio le Basiliche di S.Alessio, S.Sabina, S.Giorgio al Velabro, S.Francesca Romana, S.Prisca, S. Ignazio di Loyola dove suona più volte l’organo del famoso organista Fernando Germani, organo a 4 manuali e pedaliera.

Nella Basilica di San Pancrazio Fuori le mura, si specializza nel repertorio gregoriano, suona fino ad 9 cerimonie in 2 giorni. Si specializza in “Liturgia ecclesiastica” grazie alla guida dei Padri Carmelitani Scalzi che poi lo chiameranno a suonare in molte altre chiese di loro competenza. Accompagna Cori Polifonici, ma anche numerosi strumentisti quali violinisti come Fabrizio Petrini, Fabrizio Bono, Virgilio Gori.

Degne di nota, la SS. Messa eseguita per il Cardinale Nosiglia presso la Cattedra del Bernini in San Pietro con organo a 5 manuali e pedaliera; le SS. Messe eseguite in Vaticano nella Chiesa Tedesca con organo meccanico, così come la SS. Messa eseguita presso l’Istituto Nazareth per il Cardinale Silvestrini e la Solenne Celebrazione eseguita per il Cardinale Navarro presso la Chiesa di S. Francesco a Ripa in Trastevere.

1995 In questo anno viene chiamato dalla Congregazione Suore Serve dei Poveri per insegnare Coro Polifonico Liturgico e Pianoforte presso l’Istituto Mater Gratiae di Roma. Qui insegna ancora oggi e svolge la funzione di Maestro del Noviziato nella preparazione musicale del Suore alla vita consacrata. Nella Cappella dell’ Istituto stesso suona un organo a 3 manuali e pedaliera e dirige il Coro Polifonico. Accompagna numerose funzioni dedicate ad importanti Riti religiosi dedicati alla vita consacrata, ma anche alle principale Funzione ecclesiastiche dell’anno liturgico.

1995 – 1997 Organista e Maestro di Coro presso la Chiesa di S. Silvia.

In questo periodo si dedica quasi completamente alla Direzione del Coro Polifonico di

questa Chiesa, e ottiene partecipando ad un concorso di composizione di musica liturgica, il terzo posto su Roma per la composizione di un brano dal titolo “Sarò sempre con voi”. Viene premiato nella Basilica di San Paolo in diretta televisiva da Sua Eccellenza Cardinale Ruini Vicario di Roma.

Parallelamente apre uno studio a Roma dove insegna pianoforte. I suoi allievi si presentano nei Conservatori di Stato e ottengono eccellenti risultati. Da esempio Andrea Biagioli (ora Diplomato in pianoforte e composizione presso il Conservatorio S. Cecilia in Roma) e Jlenia Rossetti (ora Diplomata in Pianoforte e insegnante), e molti altri ragazzi preparati per gli esami complementari di Conservatorio.

1997 I Padri Carmelitani Scalzi lo chiamano per l’incarico di Organista nella chiesa di Santa Maria della Vittoria in Roma (Chiesa dove risiede “L’estasi di Santa Teresa” del Bernini) dove suona un organo a 2 manuali e pedaliera. In questa Chiesa ancora oggi esegue funzione religiose.

1997 – 2000 Sotto suggerimento del Maestro Roberto Pregadio inizia a studiare orchestrazione e crea il suo primo organico moderno con sede presso il centro “Fratel Policarpo” in Via dell’Imbrecciato a Roma. Scrive per orchestra e la prima formazione che esegue i suoi arrangiamenti sarà formata da 23 elementi. Nel 2000 inizia l’avventura nelle piazze italiane. Si lega all’impresario Giuseppe Lombardo di Roma e Domenico Baratta di Salerno e crea uno spettacolo per Orchestra, Voci e Corpo di Ballo dal titolo “Francesco Musto e la sua grande orchestra” sulla musica leggera italiana. Comincia ad esibirsi in palchi all’aperto dapprima vicino intorno a Roma come testimoniano gli spettacoli fatti a Pavona e Sacrofano ed in seguito in Campania come i numerosi spettacoli fatti nel Parco del Cilento (Salerno).

2001 In questo anno la sua orchestra viene notata dall’ Agenzia Odeon Management di Paolo Fontana. Inizia una grande collaborazione con questo impresario con il quale ancora oggi è legato per contratto. Con lui fonda la “Golden Orchestra” gruppo orchestrale di 18 elementi e Corpo di ballo. Grazie a Paolo Fontana si esibisce in piazze d’Italia di grande prestigio come Salerno, Firenze, Frosinone, Latina, Reggio Calabria, Palermo, Cosenza, Bari, Roma. Degno da ricordare è l’esibizione presso Il Casinò di Saint Vincent dove ha diretto l’orchestra per il veglione di Capodanno 2002. Con lo stesso impresario nel 2003 fonderà “L’ Orchestra Nazionale” gruppo orchestrale di 13 elementi e Corpo di ballo e nel 2005 i “Sol 71ma”.

2001 Viene chiamato dal Maestro Angelo Persichilli eminente personalità concertistica italiana a suonare il pianoforte con lui stesso al flauto traverso e il violinista Fabrizio Bono, in un Trio di W.A.Mozart per l’Ambasciata Italiana presso la Santa Sede.

2002 Insieme alla ballerina classica Simona Fraschetti apre la scuola d’arte “La musica che gira intorno” a Roma. Obiettivo della scuola è l’insegnamento dell’arte a tutto tondo. Ventinove insegnanti propongono il proprio sapere spaziando dall’ insegnamento della musica classica a quella moderna alla danza sia classica che moderna. Nella scuola inoltre si studia Teatro e Dizione, Danze Orientali, Pittura, Ginnastica e tutto ciò che può contribuire alla formazione degli allievi in senso artistico. Oggi la scuola vanta più di 400 iscritti fra le discipline classiche e moderne ed organizza con i propri allievi eventi artistici che vanno da concerti a piece teatrali a gare federali di danza.

2003 Viene chiamato dalla Congregazione religiosa “Suore dell’Addolorata della Santa Croce” di Roma a dirigere il Coro polifonico in occasione dell’ elezione della Madre Generale. La collaborazione con la suddetta Congregazione ancora oggi è attiva in occasione di Funzioni Religiose di rilievo.

2005 Viene chiamato dall’ Edizioni Paoline, per svolgere una funzione di trascrittore musicale.

Collabora in maniera continuativa come esperto di notazione musicale con il software “Finale”.

In un anno partecipa alla stampa di 9 libri di spartiti che elabora ascoltando il cd che gli viene consegnato dalle Edizioni stesse. I libri sono in commercio in tutta Italia presso le librerie Paoline.

2005 Viene chiamato per dirigere il Coro dei ragazzi del Liceo Classico Statale “Virgilio”.  

2006 Diventa direttore artistico dello storico locale romano sito in Trastevere “Olmsted” dove crea un Festival di musica dal nome “Tributi suburbani”. Organizza uno spettacolo a settimana per tutto l'anno facendo esibire gruppi emergenti di vario genere musicale.

2007 Dopo aver ideato lo spettacolo “Dove c'è musica” con un'orchestra di 13 elementi con arrangiamenti originali creati appositamente per la manifestazione, è in tour nelle maggiori piazze italiane con l'Agenzia “Broadway Production” di Mario Bellitti di Potenza.

2008 Prosegue incessante la sua attività didattica, tiene una serie di conferenze presso la sede della scuola d'arte “La musica che gira intorno” in Roma, su Giacomo Puccini e “La Tosca”.

2009 Presso la Biblioteca Comunale "Longhena" per il comune di Roma Municipio Roma XVI, si esibisce con un iniziativa completamente innovativa. Esegue una lezione concerto dal nome "... dalla monodia a Gershwin" in cui illustra i passi salienti della storia della musica rendendo esempi dal vivo con il suo coro polifonico. L'iniziativa ha un grande successo e sarà replicata nel 2010 presso Istituti scolastici (come la scuola Media Statale Anna Franck) e Municipi romani.

2010 Fonda il gruppo “Revolution” assieme al chitarrista blues Marco D’Errico con il quale effettua numerosi concerti nei club romani specializzandosi al pianoforte nello stile “blues classico” ed interpretando artisti come Ray Charles, Aretha Franklin, Otis Redding e molti altri. Nel mese di Dicembre prende parte al tour del cantante Max Agresti e partecipa come pianista alla presentazione del suo nuovo cd “Come dentro un viaggio”.

2011 Nel mese di Giugno cura la regia del Concept “No dark sarcasm in the classroom” che vede impegnati oltre 40 ballerini e che viene eseguito il 26 Giugno presso il Teatro San Raffaele e registra un sold out ed a seguito della grande successo viene ripetuto per 3 volte nello stesso giorno. Nel Settembre del 2012 la sua scuola (Ass. Cult. La musica che gira intorno) compie i “primi” 10 anni di attività. Nello stesso anno incide presso la sala di registrazione “Sound Studio” di Claudio De Palma in Roma un cd come accompagnatore lirico. In estate ancora in tour nelle piazze italiane con l’Agenzia del Manager Giuseppe Mostarda di Rieti.

2012 Torna alla ribalta con una serie di concerti di musica lirica presso il Teatro di Marcello con il cantante lirico Valerio Aufiero e la Flautista Lara Bagnati e presso la Casina delle Civette di Villa Torlonia. Esegue un repertorio dedicato alla musica popolare napoletane e all’opera lirica. Per gli stessi concerti scrive le linee melodiche del Flauto traverso e si cimenta nella scrittura di una Fantasia dedicata a Nino Rota.

Nell’estate dello stesso anno scrive uno spettacolo dal nome “La storia della canzone italiana” e lo porta nelle maggiori piazze italiane, dirigendo l’orchestra.

Da Settembre 2012 è Professore di Educazione Musicale presso Istituto paritario Sacro Cuore in via Valtellina Roma. Inizia insegnando nelle Classi di Istruzione Secondaria di Primo grado e poi successivamente anche presso le Classi di Scuola Elementare.

Da Dicembre 2012 assume la carica di “Coordinatore delle attività e Responsabile delle linee Guida dell’ Istituto Scolastico Sacro Cuore.

Nel mese di Dicembre 2012 svolge intensa attività concertistica dirigendo il “New choir ensemble” presso la Biblioteca Comunale Longhena per il Municipio Roma XVI, presso la Chiesa S. Eugenio ai Terzi (RM) e presso Congregazione Suore Serve dei Poveri in Roma.

2013 Presso l’Area Archeologica del Teatro di Marcello in Roma e presso Villa Torlonia durante l’Estate Romana svolge una serie di concerti di musica lirica e classica. Degno di nota è il concerto effettuato nel Settembre del 2013 dedicato alla Storia della canzone italiana che lo vede in veste anche di arrangiatore. Il concerto riscuote un ampio successo e viene recensito in maniera entusiasta anche sui quotidiani.

Nel Settembre del 2013 viene confermato come Professore di Musica presso l’Istituto Sacro Cuore sia per le classi di Istruzione Secondaria di Primo grado che per la scuola Primaria.

La sua Associazione Culturale, La musica che gira intorno, diventa sede per il settore musica della Royal School of London con esami annuali presso la sede stessa. Per il settore danza diventa sede di esame del CONI attraverso un percorso didattico formativo di nove livelli.

Nel Marzo del 2013 La musica che gira intorno diventa Scuola Riconosciuta dalla Pubblica Amministrazione come da Protocollo SC/fg n. 15921 del 06/03/2013 dell’Agenzia delle Entrate.

2014 Si iscrive al Master di Specializzazione per Docenti sulla Storia della Musica presso Università degli Studi “Guglielmo Marconi” di Roma.

La sua scuola di musica, diventa CENTRO TRINITY numero 55388 per quanto riguarda il percorso didattico formativo Rock/Pop. Diventa quindi “Referente TRINITY”.

2015 Durante l’Estate Romana, svolge intensa attività concertistica soprattutto per il Comune di Roma dove spicca la realizzazione di un musical “Sister Act” svoltosi presso Area Archeologica del teatro di Marcello.

Scrive per le Edizioni Anicia il libro “Suoniamo insieme”. Il libro è costituito da partiture per orchestra ed edito in tutta Italia.

Attualmente è docente nella scuola Primaria e Secondaria di Educazione musicale presso Scuola San Giuseppe al Casaletto dove dirige anche la Scuola di musica pomeridiana.

2016 E’ Professore di Ruolo presso Istituto Scuola San Giuseppe al Casaletto nella scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo grado.

2017 Prosegue senza sosta l’attività concertistica con svariate esibizioni. Festival internazionale delle Nazioni, Sala Baldini, Teatro Mater Gratiae, Teatro San Raffaele, Teatro Keiros e via dicendo.La musica che gira intorno, la sua scuola d’arte, colleziona concerti ed esibizioni e successi da parte di molti allievi frequentanti. Alcuni di essi, raggiungono il Diploma Europeo ABRSM di strumento.

2018 Diventa Coordinatore del plesso Secondaria di primo grado presso la Scuola San Giuseppe Casaletto di Roma.

Esce il suo secondo libro in tutta Italia: “Pianofortando - Impressioni”. L’opera è edita dalle Edizioni Anicia. Il libro contiene dieci composizioni originali per pianoforte ed è il primo di quattro che usciranno nei prossimi anni.

Irrompe nell’editoria americana dove pubblica per la libreria virtuale internazionale Sheet Music brani originali ed arrangiamenti e vende le proprie opere con grande successo di pubblico.

2019 Assume il ruolo di Coordinatore del Plesso Primaria e Secondaria della scuola San Giuseppe Casaletto di Roma